JEVE Passmaster

Il passmaster di JEVE è un’app, relativamente semplice, che ho realizzato per consentire ai membri di JEVE di condividere fra loro le password dei servizi web che l’associazione utilizza.

Utilizzo

Questo passmaster basa su di una gestione “a strati” dei privilegi degli utenti, che consente agli amministratori di assegnare – o meno – la visibilità di singole password o gruppi di password ai vari utenti, alleviando il peso di dover memorizzare o richiedere di continuo lunghe password di molti servizi web.

In questa applicazione esistono tre “oggetti” virtuali da tenere in considerazione: i gruppi, le password e gli utenti. I gruppi possono essere considerati come dei “raccoglitori” per password. Gli “utenti”, corrispondenti alle persone che usano l’app. Possono avere accesso ad uno, più di uno o tutti i gruppi.

Tipologie di utente

Esistono tre tipologie di utente:

  • Utenti di sola lettura, possono leggere le password nei gruppi che sono stati assegnati loro
  • Utenti editor, possono creare nuove password e gruppi ed assegnarli agli utenti di sola lettura
  • Utenti amministratore, possono creare nuovi utenti editor e gestire tutte le password

Design

Grazie all’integrazione incredibile fra Flutter e “Material design”, l’applicazione, per quanto realizzata in tempi record: 48 ore!, ha un design semplice e funzionale che rispecchia l’idea con cui è stata creata.

Funzionamento

L’applicazione è sviluppata con Flutter e utilizza Firebase come backend. Per questo motivo, i dati sono trasmessi in via sicura ai server di Google e le password possono essere salvate in tutta tranquillità.

Inoltre, essendo Flutter un framework ibrido, questo servizio può anche essere comodamente usato nella forma di webapp.

Il codice di questa applicazione è completamente open-source e può essere trovato su GitHub insieme alle releases per Android. Qualsiasi tipo di contribuzione è ben accetta.

Lascia un commento